Notre Dame in fiamme, il tetto e la guglia avvolti dal rogo VIDEO

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 16 aprile 2019 10:16 | Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2019 10:24
Notre Dame in fiamme, il tetto e la guglia avvolti dal rogo VIDEO

Notre Dame in fiamme, il tetto e la guglia avvolti dal rogo

MILANO – Notre Dame in fiamme, come nella peggiore delle minacce terroristiche. Invece c’ha pensato la mano di chi doveva curarla a prostrare la cattedrale simbolo di Parigi, della Francia e di tanta parte della cristianità. 

Molti i video sui social e sul web postati da persone comuni che hanno assistito alla devastazione delle fiamme che hanno divorato la guglia alta 96 metri che guardava dall’alto la città degli innamorati. 

Adesso, dopo una notte di lavoro con oltre 400 vigili del fuoco e 18 autobotti, la struttura complessiva della cattedrale è “salva”, ma per dire l’ultima parola sulla sua effettiva stabilità bisogna attendere il verdetto degli esperti, riuniti in queste ore. 

Quel che al momento si sa è che l’incendio è stato innescato alle 18:50 di lunedì 15 aprile nello spazio fra la volta e il tetto, dov’erano in corso i lavori di ristrutturazione, e ha rapidamente attaccato le travi di legno vecchie di 850 anni, tanto numerose da essere state soprannominate “la foret”, la foresta. Diverse opere d’arte e reliquie sono state portate in salvo, comprese le statue di bronzo che abbellivano la guglia, che erano già state messe in salvo in vista dei restauri. 

“La struttura di Notre-Dame è salva e preservata nella sua totalità”, hanno fatto sapere i pompieri alle 22:50. Ma l’entità dei danni e il loro impatto sulla stabilità dell’antico edificio sono ancora tutti da verificare. (Fonte: Agenzia Vista)