Palermo allagata: strade si trasformano in fiumi d’acqua e cascate VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 novembre 2018 14:16 | Ultimo aggiornamento: 4 novembre 2018 22:47
Maltempo Palermo, allagamenti

Palermo allagata: strade si trasformano in fiumi

PALERMO – Oltre alla sua provincia e a quella di Agrigento, le fortissime piogge di queste ore hanno allagato Palermo. Via Colonna Rotta si è trasformata in una cascata. Stessa sorte è toccata a via Porta di Castro. 

Decine gli interventi dei vigili del fuoco e degli uomini della protezione civile anche in città.   

Dopo il nordest e la Liguria, dove anche oggi resta allerta arancione per il maltempo, è di nuovo la Sicilia, nelle ultime ore, ad essere flagellata dalle piogge che nel Palermitano hanno fatto esondare i corsi d’acqua. Il bilancio è pesantissimo: 10 le persone che hanno perso la vita, a cui si aggiungono altre due vittime in provincia di Agrigento e un disperso a Corleone sempre in provincia di Palermo.

Nove persone hanno perso la vita in una villetta situata al confine dei comuni di Altavilla Milicia e Casteldaccia, non distante dall’autostrada Palermo-Catania. Tra queste ci sono due bambini di uno e tre anni. L’edificio ad un piano costruito vicino al letto del fiume, è stato letteralmente sommerso dall’acqua del fiume Milicia, che ingrossato dalle piogge cadute è uscito dagli argini.

Via Porta di Castro si trasforma in un fiume (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) 

 

 

Palermo, via Colonna Rotta diventa una cascata (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)