Partinico, calci e pugni ai migranti: il video del pestaggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Settembre 2018 13:23 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2018 13:24
Partinico, migranti aggrediti a calci e pugni: il video

Partinico, calci e pugni ai migranti: il video del pestaggio

PALERMO – Calci e pugni ai migranti. Un pestaggio al grido di “sporco negro” avvenuto nella metà di agosto davanti a un bar di Partinico, in provincia di Palermo. I carabinieri ora grazie a un video hanno ricostruito la dinamica dell’aggressione ai danni di un ragazzo senegalese di 19 anni.

Il giovane migrante è stato assalito dal branco che prima l’ha insultato e poi è passato ai fatti, prendendolo a calci e pugni e provocandogli ferite alla bocca e alle orecchie. Il ragazzo ha denunciato l’aggressione ai carabinieri che hanno individuato i responsabili.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, sette persone hanno aggredito il migrante al grido di “Vattene via sporco negro”. Poi mentre uno lo teneva fermo, gli altri lo picchiavano. Il senegalese, ospite di una comunità per migranti, ha raccontato: “Non ho reagito perché non alzo le mani. Mi potevo difendere, ma gli educatori della comunità mi hanno insegnato che non si alzano le mani”.