Piazzapulita, Berlusconi al telefono: Napolitano intervenne su sentenza Mondadori (AUDIO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2013 20:09 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2013 21:30
Piazzapulita, Berlusconi intercettato: Napolitano intervenne su sentenza Mondadori

Piazzapulita, Berlusconi intercettato: Napolitano intervenne su sentenza Mondadori (Ap-LaPresse)

ROMA – Silvio Berlusconi, parlando al telefono con un esponente del Pdl, accusa Giorgio Napolitano di essere intervenuto sulla sentenza definitiva sul Lodo Mondadori, quella con cui la Cassazione ha condannato Fininvest a risarcire con 494 milioni di euro la Cir di Carlo De Benedetti.

L’audio integrale telefonata è stato trasmesso in diretta da Piazza Pulita, su La7.

Berlusconi ha telefonato a un esponente del Pdl mentre quest’ultimo stava parlando con il giornalista Antonino Monteleone, un parlamentare non di primo piano che ha deciso di attivare il vivavoce, consentendo così a Monteleone di registrare la telefonata.

Ecco cosa ha detto, con un tono fra lo stanco e il concitato, Berlusconi:

“Mi è stato detto che il Capo dello Stato avrebbe telefonato per avere la sentenza prima che venisse pubblicata”, afferma Berlusconi nella telefonata, con un tono esausto e infuriato. “Dopodiché ha ritelefonato da capo, ha fatto ritelefonare da Lupo (Ernesto Lupo, consigliere giuridico del Quirinale ed ex presiente della Cassazione, ndr) al Presidente della Cassazione (Giorgio Santacroce, ndr) che ha chiamato il Presidente di Sezione (Francesco Trifone, ndr) costringendolo a riaprire la camera di consiglio. Cosa che non succede mai! Perché la sentenza era già pronta il 27 di giugno”. Nel seguito della conversazione, che verrà trasmessa intergralmente da Piazzapulita, Berlusconi spiega anche quali sono stati secondo lui gli effetti concreti di questo presunto intervento del Quirinale. Effetti che si sarebbero tradotti in un danno ancora maggiore di quanto fissato in precedenza – sempre nella ricostruzione del leder Pdl – dai giudici.

Ecco una parte dell’audio della telefonata in cui Berlusconi accusa Napolitano, pubblicata sul sito del Fatto Quotidiano: