Polonia, esercitazioni in metro contro attacchi chimici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2015 13:43 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2015 13:43
Polonia, esercitazioni in metro contro attacchi chimici

Polonia, esercitazioni in metro contro attacchi chimici

VARSAVIA – La simulazione all’interno di una stazione di Varsavia. Giovedì 19 novembre, quasi una settimana dagli attacchi di Parigi, a Varsavia è stato simulato all’alba un attacco chimico in una stazione della metropolitana. I soccorritori sono intervenuti con maschere e tute portando all’esterno la gente che ha partecipato all’esercitazione.

Fuori dalla stazione sono state allestite tende di decontaminazione. “Queste simulazioni ci aiuteranno a ripetere la sequenza delle azioni, in caso di situazioni drammatiche inaspettate” ha dichiarato il sindaco della capitale polacca, Hanna Gronkiewicz-Waltz. Circa 700 le esercitazioni che si sono svolte a Varsavia quest’anno, in vari luoghi come le banche e le scuole. “Tutto era stato pianificato prima degli attacchi a Parigi del 13 novembre”, ha aggiunto il sindaco.’