Ponte Morandi, proseguono le operazioni di bonifica e ricerca VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 agosto 2018 11:07 | Ultimo aggiornamento: 20 agosto 2018 11:08
Ponte Morandi, proseguono le operazioni di bonifica e ricerca

Ponte Morandi, proseguono le operazioni di bonifica e ricerca

GENOVA – A sei giorni dal crollo proseguono le operazioni di bonifica, ricerca e messa in sicurezza che riguardano il ponte Morandi a Genova. I Vigili del Fuoco pubblicano un video  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] girato in queste ore che è stato ripreso dall’Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev.

Intanto emerge che lo stesso progettista della struttura, l’ingegner Riccardo Morandi, in uno studio datato 1979 prevedeva la necessità di alcuni interventi di restauro del ponte.

A riportarlo è il quotidiano “La Verità”. Ecco cosa scriveva Morandi: “Penso che prima o poi, e forse già tra pochi anni, sarà necessario ricorrere a un trattamento per la rimozione di ogni traccia di ruggine sui rinforzi esposti, con iniezioni di resine epossidiche dove necessario, per poi coprire tutto con elastomeri ad altissima resistenza chimica”.

Morandi rilevava già i primi effetti sul ponte della salsedine e dell’inquinamento. Nella relazione dal titolo “Il comportamento a lungo termine dei viadotti sottoposti a traffico pesante situati in ambiente aggressivo: il viadotto sul Polcevera, a Genova”, scrive il quotidiano, Morandi lancia un concreto “allarme corrosione”.