Ponte Morandi, via a demolizione moncone ovest. Toninelli: “Riapre nel 2020” VIDEO-FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2019 12:15 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2019 12:15
Ponte Morandi, via a demolizione moncone ovest9

Ponte Morandi, via a demolizione moncone ovest (foto Ansa)

GENOVA – Sono iniziate a Genova le operazioni di taglio dei “denti” che trattengono l’impalcato del moncone ovest di Ponte Morandi, impalcato che sarà calato a terra in un’operazione che durerà circa 8 ore. Sul cantiere sono presenti circa 60 operai delle aziende Omini e Fagioli che, assieme alla Ipe progetti, sono incaricate della demolizione del Morandi.

I tecnici hanno agganciato agli strand jack l’impalcato pesante 800 tonnellate e lungo 36 metri, ed hanno cominciato a farlo scendere a terra. Alle complesse operazioni assistono, oltre al commissario per la ricostruzione e sindaco Marco Bucci e al governatore Giovanni Toti, il premier Giuseppe Conte, il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli, il viceministro Edoardo Rixi.

“A inizio del 2020 il nuovo viadotto sarà inaugurato e percorribile”.  “Quella di Genova è una ferita aperta che difficilmente si potrà ricucire completamente”. Queste le prime parole del ministro dei trasporti Danilo Toninelli sul luogo a ridosso del ponte Morandi. “Però oggi iniziare a vedere, a distanza di pochi mesi, che si demolisce un ponte che è stato malgestito da chi ne ha approfittato molto come vantaggi economici, che tra pochi mesi si ricostruirà, che a fine anno sarà in piedi e a inizio anno prossimo potrà essere finalmente collaudato e riaperto, penso che sia uno slancio positivo per tutta l’Italia” ha aggiunto Toninelli, aggiungendo: “La demolizione del ponte è un momento importante. E’ il riscatto di Genova, della Liguria e dell’Italia”.

Alla cerimonia è presente anche il premier Conte arrivato a Genova con un volo atterrato in città alle 10: “L’importante è che si proceda in modo spedito, che anche la nostra forza come sistema Italia venga fuori in tutta la sua ampiezza e che il mondo ci possa ammirare in questa attività di ricostruzione”.

“Siamo tutti determinati a raggiungere questo obiettivo, noi come governo, ovviamente il commissario straordinario, tutte le società coinvolte, tutti gli enti locali lavoreremo tutti verso lo stesso obiettivo. Questo significa fare sistema, sistema Italia” ha aggiunto Conte. L’Ansa pubblica le foto. Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev il video.