Rapinano McDonald’s con il fucile a canne mozze: arrestati (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 gennaio 2014 11:54 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2014 16:02
Rapinano Mc Donald's con il fucile a canne mozze

Rapinano Mc Donald’s con il fucile a canne mozze

 

TORINO – Armati di fucile a canne mozze, due ragazzi di 19 e 24 anni, assaltavano locali pubblici terrorizzando i commercianti a Torino.

Michael Monsolino, il bandito di 19 anni, il 7 novembre scorso è stato in grado anche di assaltare da solo il McDonald’s di corso Giulio Cesare. Luigi Strada, il complice di 24 anni, è stato identificato grazie ai filmati perché aveva rapinato mesi prima un supermercato.

Come racconta La Stampa, il ragazzo era stato arrestato per quella rapina era finito agli arresti domiciliari: scarcerato, era tornato a rapinare lo stesso supermercato.

L’assalto è stato ripreso dalle telecamere della sorveglianza. L’uomo, entrato nel locale col fucile in mano, è salito sul bancone ed ha cominciato a minacciare clienti, tra cui diversi bambini, e personale. Il colpo “lampo” ha fruttato al rapinatore circa 700 euro.

Grazie a  questo episodio, i carabinieri sono riusciti ad arrestare i due ragazzi, accusati di 6 rapine accertate. Oltre ai negozi, sono state compiute rapine a distributori di benzina, tabaccai, negozi di abbigliamento e bar. Su tutti questi episodi, la polizia sta ancora indagando. 

[jwplayer player=”1″ mediaid=”1766914″]

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other