Roma, Ignazio Marino: “Notte Bianca dei pedoni” fra 16 e 17 maggio 2014

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 17:00 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2013 13:55
Roma, Ignazio Marino: "Notte Bianca dei pedoni" fra 16 e 17 maggio 2014

Il sindaco di Roma Ignazio Marino con una bicicletta in Campidoglio a un incontro con una delegazione olandese sul tema della mobilità (LaPresse)

ROMA, 17 SET – Quella fra il 16 e 17 maggio 2014 sarà una “notte bianca dei pedoni” a Roma, una notte in cui all’interno del Grande Raccordo Anulare potranno circolare solo pedoni, biciclette e mezzi pubblici.

Ignazio Marino, dopo aver interdetto ai mezzi privati gli ultimi 300 metri di via dei Fori Imperiali, pedonalizza tutta la città nella Notte Bianca per Pedoni, Pedali e Pendolari, che prevede nella notte fra il 16 e il 17 maggio stop ad auto e scooter all’interno del Grande Raccordo Anulare.

“Vogliamo chiudere nella notte tra il 16 e 17 maggio l’intera città al traffico dei mezzi a motore all’interno del GRA – annuncia il sindaco di Roma – per consentire di spostarsi a piedi, in bici o sui mezzi pubblici”.

“Abbiamo voluto accogliere – spiega Marino – la richiesta fatta da Rete Mobilità Nuova, una federazione di oltre 200 associazioni locali e nazionali tra cui Legambiente, Coldiretti, Slow Food, Arci. Sono sicuro che per godersi la Capitale ci sarà un’invasione di bici da tutta Europa”.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”1668658″]