Roma, occupato ex Cinema Pasquino a Trastevere FOTO, VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Marzo 2015 14:58 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2015 14:58

ROMA – Gli attivisti dei movimenti contro la chiusura dei cinema a Roma hanno occupato una nuova sala a Trastevere, nel cuore di Roma. Dopo l’0ccupazione terminata con lo sgombero del Cinema America, gli attivisti hanno occupato il Pasquino, uno dei più antichi cinema che a Roma proiettava film in lingua originale.

Si tratta però, spiegano gli attivisti, di un’occupazione momentanea: “La nostra è un’occupazione simbolica .Alle 16 proietteremo il film ‘Nuovo Cinema Paradiso’ e poi lasceremo lo stabile”. L’azione è di accompagno all’appello firmato da attori e registi che chiede al Comune guidato da Ignazio Marino di ritirare la memoria di giunta sulla riapertura di 42 sale dismesse. Secondo loro, stando al testo attuale, ci sarebbe la possibilità che i vecchi cinema siano convertiti in locali commerciali.

L’occupazione temporanea e simbolica del cinema è successiva ad un’altra azione che la stessa rete di attivisti hanno portato a segno al Campidoglio, mentre la Commissione Cultura capitolina era in riunione per discutere una delibera sul futuro di alcuni cinema chiusi. Gli attivisti in Campidolgio sono entranti in sala indossando t-shirt con la scritta “La cultura non si vende”. Il loro timore è che dietro la delibera si nascondano interessi di speculatori e palazzinari che, con la complicità dell’amministrazione locale, ristruttureranno sale abbandonate ma per trasformarle in centri commerciali, parcheggi o i n Sale Bingo. Delle 43 sale dismesse, 28 sono chiuse da più di 10 anni, 8 da più di 5, 5 da 2 e 1 sala è inattiva da un anno. Ecco l’elenco di tutte le sale chiuse a Roma. A seguire le foto Facebook dell’occupazione e un video pubblicato da LaPresse.

  • 1 – Academy Hall, via Stamira-Nomentano.
  • 2 – Airone, via Lidia-Appio Latino.
  • 3 – America, via Natale del Grande-Trastevere.
  • 4 – Apollo, via dei Galla e Sidama-viale Libia.
  • 5 – Archimede, via Archimede-Parioli.
  • 6 – Astor, via Baldo degli Ubaldi-Aurelio.
  • 7 – Astra, viale Jonio-Montesacro.
  • 8 – Aureo, via delle Vigne Nuove-Montesacro.
  • 9 – Augustus, corso Vittorio Emanuele II-Centro storico.
  • 10 – Avorio, via Macerata-Pigneto.
  • 11 – Belsito, piazza Medaglie D’Oro-Trionfale.
  • 12 – Capitol, via Giuseppe Sacconi-Villaggio Olimpico.
  • 13 – Capranichetta, piazza Montecitorio-Centro storico.
  • 14 – Cinestar Cassia, via Vibio Marino-Cassia.
  • 15 – Cinestar-Nuovo star, via Michele Amari-Appio.
  • 16 – Delle Arti, via Sicilia-Centro storico.
  • 17 – Diamante, via Prenestina-Prenestino.
  • 18 – Embassy, via Stoppani-Parioli.
  • 19 – Empire, via Regina Margherita-Castro Pretorio.
  • 20 – Excelsior, via Beata Vergine del Carmelo-Mostacciano.
  • 21 – Gioiello, via Nomentana-Porta Pia.
  • 22 – Gregory, via Gregorio VII- Aurelio.
  • 23 – Holiday, largo Benedetto Marcello-Salario.
  • 24 – Horus, piazza Sempione-Montesacro.
  • 25 – Impero, via Acqua Bullicante-Prenestino.
  • 26 – Metropolitan, via del Corso-Centro storico.
  • 27 – Missouri, via Ercole Bombelli-Portuense.
  • 28 – New York, via delle Cave-Tuscolano.
  • 29 – Palazzo, piazza dei Sanniti-San Lorenzo.
  • 30 – Paris, via Magna Grecia-Appio.
  • 31 – Pasquino, Vicolo del Piede, Trastevere.
  • 32 – Piccolo Apollo, via Conte Verde-Termini.
  • 33 – Preneste, via Alberto Da Giussano-Prenestino.
  • 34 – Puccini, via Baldassarre Orero- Casalbertone.
  • 35 – Quirinale, via Nazionale-Centro storico.
  • 36 – Quirinetta, via Marco Minghetti-Centro.
  • 37 – Rialto, via IV Novembre-Centro storico.
  • 38 – Ritz, viale Somalia-Africano.
  • 39 – Rivoli, via Lombardia-Centro storico.
  • 40 – Roma, piazza Sonnino-Trastevere.
  • 41 – Sala Troisi, via Induno-Trastevere.
  • 42 – Tristar, via Grotte di Gregna-Collatina.
  • 43 – Uisse, via Tiburtina-Tiburtina.