Roma, sgomberata l’ex fabbrica Mira Lanza in zona Marconi: identificate 37 persone VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 12 marzo 2019 17:18 | Ultimo aggiornamento: 12 marzo 2019 17:33
roma sgomberata ex mira lanza

Roma, sgomberata l’ex fabbrica Miralanza in zona Marconi: identificate 37 persone

ROMA – Sono 37 le persone identificate durante lo sgombero ell’area dell’ex Mira Lanza in via dei Papareschi a Roma. Le operazioni sono state condotte dal Gruppo Marconi della polizia locale che ha eseguito un’ordinanza dell’autorità giudiziaria. Gli identificati sono tutti stranieri e in tre sono stati portati al Comando di via della Consolazione. Gli altri invece, sono stati fotosegnalati ed accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione di via Patini a Tor Sapienza per ulteriori accertamenti. 

Tra le persone identificate sul posto è stato trovato anche un uomo su cui pendeva un ordine di rintraccio perchè si era allontanato dall’ospedale Spallanzani durante la profilassi sanitaria obbligatoria prevista per la tubercolosi. Sul posto anche la polizia. Gli occupanti avrebbero rifiutato l’assistenza alloggiativa offerta loro. Lo stabile era occupato da tempo.

L’ex fabbrica di detersivi sorge a pochi metri dal Teatro India, di fronte al Gazometro e al Ponte della Scenza  e non molto lontano da viale Marconi, una delle vie dello shopping di Roma sud. Lo sgombero riporta alla mente quello dell’ex fabbrica di penicillina sulla via Tiburtina sempre a Roma, questa volta a San Basilio, zona est della città. Sgomberata lo scorso dicembre con annesso show di Salvini, la fabbrica è stata poi parzialmente rioccupata per via del fatto che non si è fatto nulla per assicurare un tetto stabile alle tante persone che si trovavano all’interno, tra cui molti italiani. Finirà nello stesso modo anche questa volta? 

Foto Ansa

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhanagiev e Ansa