Russia schiera 55mila soldati al confine con la Ucraina

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 dicembre 2016 5:00 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2016 21:02
Russia schiera 55mila soldati al confine con la Ucraina

Russia schiera 55mila soldati al confine con la Ucraina (Foto Ansa)

MOSCA – Vladimir Putin ha inviato 55mila soldati per esercitazioni al confine ucraino, un afflusso improvviso di forze militari che si va ad aggiungere agli altri 7.500 soldati che già stazionano in Ucraina. A dirlo è stato il viceministro della Difesa dell’Ucraina, Ihor Dolhov, che da Kiev ha annunciato l’aumento di forze sul campo, in quello che alcuni ufficiali pensano sia un tentativo da parte della Russia di rovesciare il governo.

“Al momento, sul confine ucraino ci sono circa 55mila soldati” ha detto il vice ministro Dolhov al sito Liga.net, aggiungendo che “in Crimea i militari russi sono circa 23.000, di cui 9.000 sul confine amministrativo”.

Il ministro della Difesa russo aveva precedentemente annunciato il piano di voler inviare soldati ed equipaggiamenti militari che superino di 80 volte il numero attuale ma anziché procedere nel 2017, come era stato affermato, sarà anticipato al 2016. La Russia ha occupato la penisola Crimea nel 2014, lanciando, sempre nello stesso anno, numerosi attacchi all’Ucraina orientale.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other