Salvatore Parolisi, porta le lettere di Melania Rea ai giudici (video e foto)

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 27 settembre 2013 20:27 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2018 15:51

TERAMO – Salvatore Parolisi mostra le lettere tra lui e Melania Rea. Lui le mostra ai giudici, SkyTg24 le mostra all’Italia. Parolisi, che il 27 settembre è andato a deporre spontaneamente alla Corte d’Assise d’Appello di L’Aquila voleva dimostrare che la moglie era a conoscenza del suo tradimento. Dunque, se Melania sapeva e l’aveva perdonato, perché lui avrebbe dovuto ammazzarla? Questa la tesi difensiva con cui Parolisi tenterà di convincere i giudici.

Lo scambio di lettere, ha spiegato il diretto interessato, ”risale a un anno prima dell’omicidio, quando Melania Rea già sapeva del tradimento del marito”. Dalle carte (zeppe di “Ti amo” e di parole affettuose) sembra trapelare però che la moglie di Parolisi sapesse solo di un tradimento occasionale, e non di una storia parallela del marito.

Parolisi, durante l’udienza, si è fermato più volte a guardare la famiglia della moglie. Questo gli è costato la reazione infastidita della famiglia Rea e un richiamo dei giudici, che l’hanno invitato a guardare loro piuttosto che altrove.

Parolisi è stato condannato in primo grado all’ergastolo per l’omicidio di Melania e l’accusa ha chiesto anche in Appello la conferma di quella condanna.

Queste le foto delle lettere, più in basso c’è il video

Il video è preso dal sito di Sky Tg24