Salvini e la febbre: “I giornalisti mentono”. Ma lui ha detto “sono febbricitante” VIDEO

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 27 Settembre 2020 10:13 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2020 10:14
Matteo Salvini e la febbre: "I giornalisti mentono". Ma lui ha detto "sono febbricitante" VIDEO

Salvini e la febbre: “I giornalisti mentono”. Ma lui ha detto “sono febbricitante” (Foto da video)

Salvini dice di non aver mai avuto la febbre e accusa i giornalisti. Ma lo aveva detto lui stesso di essere febbricitante.

Matteo Salvini con la febbre a un comizio a Formello (provincia di Roma). Con la febbre durante l’emergenza Coronavirus. Naturalmente la notizia ha fatto il giro di giornali e siti web. 

Salvini e la febbre, il tweet contro i giornalisti

Per questo il leader della Lega se l’è presa coi giornalisti, rei (a suo modo di vedere) di aver inventato la notizia della febbre. Ecco il tweet di Salvini: “Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo. Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni “giornalisti” evitassero almeno di speculare e mentire sulla salute del prossimo. Vergognatevi!”.

Salvini a Formello: “Sono febbricitante”

A voler essere pignoli, Salvini non ha mai detto di “avere la febbre”, ma di essere “un po’ febbricitante”… Ecco le parole che ha usato sul palco di Formello: 

“Scusate il ritardo. Odio arrivare in ritardo ma oggi è una giornata partita non benissimo, sono stato due ore attaccato al cortisone. Quando mi sono alzato il medico mi ha detto ‘lei ovviamente adesso va a casa’. Io gli ho detto ‘sì, tranquillo, vado prima ad Anguillara Sabazia, poi a Formello e termino a Terracina. Ma poi vado a casa. Ci tenevo troppo ad essere qua. Un po’ dolorante, un po’ febbricitante, ma è bello essere tra voi”. (Fonti: Ansa, Twitter e Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)