YOUTUBE Salvini sui Mondiali: “Vedere Germania-Corea non mi è spiaciuto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 giugno 2018 11:30 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2018 11:30
Matteo Salvini sui Mondiali: "Vedere Germania-Corea non mi è spiaciuto"

Salvini sui Mondiali: “Vedere Germania-Corea non mi è spiaciuto” (foto Ansa)

CARAVAGGIO – “Diciamo che vedere Germania-Corea del Sud non mi è spiaciuto…” [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]: il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, leader della Lega, ha scherzato sull’uscita della Germania dai Mondiali di calcio, parlando a una festa del partito a Caravaggio, in provincia di Bergamo. Rispondendo a un sostenitore che gli gridava che “adesso tocca alla Francia”, Salvini ha ripetuto che “sì adesso tocca alla Francia, vediamo…”.

Fischi dai sostenitori leghisti alla festa del partito ogni volta che dal palco è stato nominato il presidente francese, Emmanuel Macron. Anche il ministro dell’Interno, parlando di immigrazione, ha sostenuto che “arriva da Parigi quel fenomeno di Macron a dare lezione di generosità agli italiani”. “Ma – ha aggiunto Salvini – prima di dare lezione di generosità agli italiani dovrebbe sciacquarsi la bocca, perché gli italiani hanno fatto molti più dei francesi, che continuano a respingere a Ventimiglia”.

“Se ci sono imprenditori che lo fanno in maniera trasparente e mettendolo a bilancio, non vedo dove sia il problema. Il problema è se qualcuno paga per avere favori. E, quindi, nella vicenda romana è quello che deve emergere”. Così Salvini, leader della Lega, ha risposto sull’interrogatorio di Luca Parnasi che avrebbe detto ai magistrati che indagano sul progetto stadio di Roma di aver pagato tutti i partiti. Per quanto riguarda il suo partito, Salvini si è detto “non preoccupato”.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev.