Salvini: “Sentenza vergognosa. Per certi giudici vita di un Finanziere vale meno di un clandestino” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 luglio 2019 14:04 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2019 14:08
salvini su sea watch

Salvini: “Sentenza vergognosa. Per certi giudici vita di un Finanziere vale meno di un clandestino”

ROMA – “Quindi la vita di un finanziere vale meno della vita di un clandestino. È una bella responsabilità quella che questo giudice si è preso”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, commenta la decisione del gip di Agrigento di scarcerare la capitana del Sea Watch, Carola Rackete. “Secondo me è follia – ha aggiunto -, non è indipendenza della magistratura, ma follia”. 

Il minsitro aveva ribadito lo stesso concetto a margine di una esercitazione sull’uso del Taser alla Scuola per ispettori di polizia di Nettuno. ‘La scarcerazione mi provoca tanta rabbia – aggiunge – e tanta vicinanza agli uomini e alla donne in divisa. Una scelta incredibile con motivazioni incredibili nei confronti di chi ha messo a rischio la vita di alcuni finanzieri”.

Per Salvini la scarcerazione è stata “una decisione vergognosa”. Poi aveva aggiunto: “La scarcerazione mi provoca tanta rabbia e tanta vicinanza agli uomini e alla donne in divisa. Una scelta incredibile con motivazioni incredibili nei confronti di chi ha messo a rischio la vita di alcuni finanzieri” . 

5 x 1000

Su Facebook, sempre in mattina, il ministro aveva detto: “Nessuno mi toglie dalla testa che quella di Agrigento è una sentenza politica”. 

“Togliti la toga e candidati con la sinistra” aveva poi aggiunto il titolare del Viminale rivolgendosi al giudice in diretta Facebook, concludendo poi così: “Io non mollo, anche perché ci sono tanti giudici che vogliono applicare la legge e non ribaltarla. Io conto su di voi”.

Fonte: Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev, Ansa