Salvini insulta Valerio Lo Muzio di Repubblica: “Vai a fare i video ai bambini, visto che ti piace” VIDEO

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 1 Agosto 2019 19:31 | Ultimo aggiornamento: 2 Agosto 2019 8:47
Salvini insulta Valerio Lo Muzio di Repubblica: "Vai a fare i video ai bambini, visto che ti piace" VIDEO

Salvini durante la conferenza stampa a Milano Marittima (foto ANSA)

ROMA – Battibecco tra Matteo Salvini e Valerio Lo Muzio il videomaker che ha ripreso il figlio 16enne del ministro dell’Interno sulla moto d’acqua della polizia a Milano Marittima.

Durante la conferenza stampa di Salvini dal Papeete Beach di Milano Marittima per presentare la festa della Lega, il cronista ha provato più volte a chiedere al ministro un chiarimento sul comportamento degli agenti che tentarono di impedirgli di riprendere la scena. Un aspetto su cui sono in corso gli accertamenti della Questura di Ravenna. Il ministro però non ha neanche voluto ascoltare la domanda e, rivolto a Lo Muzio, lo ha attaccato: “Lei che è specializzato – ha detto – vada a riprendere i bambini, visto che le piace tanto“. “Mi sta dando del pe**filo?”, è stata la replica del giornalista. “I figli devono essere tenuti fuori dalla polemica politica, attaccate me, lasciate stare mio figlio”, ha detto ancora Salvini. E poi con voce alterata: “Mi vergogno a nome di chi coinvolge i bambini nella polemica politica. Non parlo di figli e di bambini. Non ho altro da aggiungere”.

“Sto facendo una domanda al ministro dell’Interno, voglio sapere chi mi ha minacciato. Non ritiene che vada chiarito?”, ha detto Lo Muzio parlando degli uomini della sicurezza che l’hanno allontanato due giorni fa mentre riprendeva con la telecamera. Ma Salvini ha continuato a non rispondere. E ha concluso: “Andiamo insieme in pedalò, visto che sei maggiorenne ti posso invitare”. (Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)