Salvini contestato a Polidoro: ragazza gli lancia acqua in faccia, striscione “ingresso 5 rubli” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Agosto 2019 17:07 | Ultimo aggiornamento: 11 Agosto 2019 8:18
salvini lancio acqua

Il momento del lancio dell’acua in faccia a Salvini (foto da video)

POLICORO (MATERA) – “Salvini beach party – ingresso: 5 rubli”: è la scritta che compare su uno striscione esposto in attesa dell’arrivo sulla spiaggia di Policoro (Matera) del leader della Lega e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Di striscioni contro Salvini ne sono stati esposti tre: “Il Sud non dimentica” e “Salvini parla, l’iva aumenta”, è scritto sugli altri due.

E’ stata particolarmente dura la contestazione a Salvini a Policoro: un gruppo di manifestanti ha accolto il ministro dell’Interno contestandolo e intonando “Bella ciao”. Razzista di m…” gli ha urlato un gruppetto di alcune decine di contestatori. Una donna ha invece lanciato dell’acqua da una bottiglietta, raggiungendo il titolare del Viminale.

Nella giornata di ieri, Salvini era stato contestato anche a Peschici (Foggia) con manifestanti che anche qui avevano intonato “Bella Ciao”. In questo caso, Salvini aveva tirato fuori la sua retorica classica: “Mi fa piacere che ci siano i soliti 5 di sinistra che vogliono aprire i porti per ospitare gli immigrati. Prendeteli a casa vostra, ve ne mando quanti volete non ci mancano”.

Video Repubblica con il lancio dell’acqua: 

Lo striscione “Salvini beach party – ingresso: 5 rubli” (video Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev):

 

Fonte: Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev, Ansa, Repubblica