Salvini: “Il problema è chi si ostina a vivere nei campi, non è un problema rom” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 luglio 2018 22:45 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2018 22:45
Salvini sui campi rom

Salvini: “Il problema è chi si ostina a vivere nei campi, non è un problema rom”

ROMA – “Ci sono circa 200 mila rom in Italia, i problemi [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  di cui stimo parlando si limitano a 30 mila persone che si ostinano a vivere nei campi, non è un problema rom ma di chi si ostina a vivere al confine con la legalità, potrebbero essere eschimesi o finlandesi, noi supportiamo l’attività dei sindaci. Come faccio ad aiutare qualcuno se non so nulla su di lui”.

Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo l’incontro in Viminale con la prima cittadina di Roma. Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il video con la sua dichiarazione, espressa durante un incontro con la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Salvini è stato interpellato sulle dichiarazioni del Capo dello Stato Sergio Mattarella che oggi ha ricordato come le leggi razziste portarono anche allo sterminio dei rom ed ha spiegato: “Noi chiediamo semplicità parità diritti e doveri. Bruciare elementi tossici non fa parte di legalità, i bambini devono andare a scuola, le auto vanno assicurate e va fatta la dichiarazione dei redditi”.