blitztv

Samantha Cristoforetti, la prima astronauta donna italiana (video)

Samantha Cristoforetti

Samantha Cristoforetti (LaPresse)

ROMA –  Si chiama Samantha Cristoforetti e ha 36 anni. E’ la prima donna astronauta italiana e a novembre raggiungerà la Stazione spaziale internazionale per una missione di sei mesi. Ma già “a fine maggio – ha spiegato nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi – saremo l’equipaggio di riserva” per la missione precedente. Perciò “l’adedestramento è per forza di cose in stadio molto avanzato”.

Tra i vari esperimenti che saranno portati avanti nel corso della missione, ha spiegato, ce n’è uno “interessante in vistro che studia l’effetto di certe nanoparticelle sul tessuto osseo” legato alla questione della “decalcificazione ossea nello spazio” e ai possibili collegamenti con la malattia dell’osteoporosi. Si tratta di “studiare la capacità di queste nanoparticelle di bloccare un certo tipo di assorbimento osseo”.

Cristoforetti nel maggio 2009 è stata selezionata come astronauta dall’Agenzia spaziale europea (Esa), prima donna italiana e terza europea dopo la britannica Helen Sharman (in missione nel 1991) e la francese Claudie André-Deshays (2001). Alla selezione, che prevedeva la scelta di sei astronauti, avevano partecipato più di 8500 aspiranti. Originaria della provincia di Trento, si è laureata in ingegneria all’università tecnica di Monaco di Baviera e poi ha frequentato l’accademia aeronautica di Pozzuoli.

“Il capitano Samantha Cristoforetti – ha sottolineato Cecilia Guerra, viceministro del Lavoro e delle politiche sociali – è la dimostrazione che non ci sono barriere. Una persona che ci mette la determinazione, la passione e la tenacia, basandosi sulla propria capacità, ce la può fare. Una delle difficoltà che porta le donne ad arrendersi è quella degli stereotipi, il fatto che certe carriere non vengono considerate possibili. Cristoforetti è la dimostrazione che si può. E’ un risultato importante”.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”1773796″]

To Top