Sanremo 2019, Andrea Bocelli: “Salvini usa le mie canzoni? Mi fa piacere” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2019 12:05 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2019 12:05
Andrea Bocelli

Sanremo 2019, Andrea Bocelli: “Salvini usa le mie canzoni? Mi fa piacere”

SANREMO – Andrea Bocelli viene intervistato in sala stampa al teatro Ariston  prima di esibirsi nella prima serata della 69esima edizione.

Al cantante toscano viene chiesto se è a conoscenza del fatto che “la Lega usa le mie canzoni alle convention”.  Andrea Bocelli risponde: “Questo mi fa piacere”. In fondo all’articolo le parole di Bocelli publbicate dall’Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev.

Sul palco, Bocelli è entrato con il “chiodo” che indossava 25 anni fa, l’anno in cui venne per la prima volta a Sanremo, e lo ha dato al figlio Matteo a mò di augurio e perché gli porti la stessa fortuna che lui ha avuto proprio a Sanremo, quando vinse il Festival nella categoria Giovani e indossava proprio  quel ‘chiodo’ nero passato di mano, anzi di spalla.

Andrea Bocelli ha voluto così, sul palco dell’Ariston, rappresentare questo augurio, precisando comunque che “non è un passaggio di consegne…” e aggiungendo “sono sicuro che ti porterà fortuna sempre che la aiuti con la serieta’, la volonta’, lo spirito di sacrificio che spero di averti insegnato”. E con il figlio 21enne il tenore ha poi eseguito “Fall on Me”.