Sanremo, Piero Pelù pulisce la spiaggia per il Clean Beach Tour FOTO-VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2020 15:14 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2020 15:17
piero pelu pulisce spiaggia sanremo ansa

Sanremo, Piero Pelù pulisce la spiaggia per il Clean Beach Tour (foto Ansa)

SANREMO – “Non abbiamo paura di raccogliere ciò che troviamo in terra, perché non è un gesto da sfigati, ma rivoluzionario”. Lo ha detto Piero Pelù durante la tappa del Clean Beach Tour di Legambiente sulla spiaggia di Bussana a Sanremo.

Pelù e altre decine di attivisti, tra cui molti giovani, si sono rimboccati le maniche per un’operazione di pulizia del litorale. “Quarant’anni di carriera e quarant’anni di Legambiente – ha detto all’Ansa  – in questa occasione ho messo in piedi il Clean Beach Tour, di cui siamo molto orgogliosi, perché oltre che parlare di musica, si parla anche dell’impegno quotidiano per salvare l’ambiente e noi stessi” (in fondo all’articolo il video).

Sollecitato a parlare della sua canzone in gara al Festival e a spiegare il titolo “Chi è questo gigante?”, Pelù ha risposto: “Gigante è chi viole cambiare le cose”. 

piero pelu pulisce spiaggia sanremo ansa

Ansa

Sanremo 2020, Piero Pelù apre gara dei Big.

Questa l’uscita dei Big in gara per la seconda serata del 70esimo festival di Sanremo: Piero Pelù, Elettra Lamborghini, Enrico Nigiotti, Levante, Pinguini Tattici Nucleari, Tosca, Francesco Gabbani, Paolo Jannacci, Rancore, Junior Cally, Giordana Angi, Michelle Zarrillo. La sfida tra le Nuove Proposte vedrà affrontarsi Martinelli e Lula contro Fasma, e Marco Sentieri contro Matteo Faustini. I due vincitori degli scontri diretti approderanno alla semifinale, che vede già qualificati Tecla e Leo Gassmann.
 

La seconda serata del Festival di Sanremo, stasera 5 febbraio, sarà dedicata idealmente a Fabrizio Frizzi che oggi avrebbe compiuto 62 anni. Sul nome dell’amatissimo presentatore, morto due anni fa, i giornalisti della sala stampa si sono alzati in piedi ad applaudire, in segno di omaggio.

Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev