Sant’Agostino (Vicenza), Ferrari si schianta e si spezza in due: morto ragazzino

Pubblicato il 10 Giugno 2013 11:08 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2013 11:09
Sant'Agostino (Vicenza), Ferrari si schianta e si spezza in due: morto ragazzino

La Ferraro dopo lo schianto (Foto dal Corriere di Vicenza)

VICENZA – Una Ferrari che esce di strada e si spezza in due, “come l’esplosione di una bomba”, ha raccontato chi ha visto l’incidente, a Sant’Agostino, vicino a Vicenza. Il guidatore, Pierangelo Statile, di 22 anni, e il cugino di 11. Il piccolo è stato trovato con il corpo incastrato nell’abitacolo dell’auto, morto. Statile è stato ricoverato in condizioni disperate all’ospedale San Bartolo ma non ce l’ha fatta.

I due stavano tornando da un battesimo a bordo della “Enzo” che Statile aveva ereditato dal padre tre anni fa. Forse per la pioggia, forse per l’alta velocità, l’auto è uscita di strada,  si è schiantata contro una casa diroccata e si è spezzata in due.

Alcuni testimoni hanno raccontato di aver visto sfrecciare l’auto talmente veloce che sul culmine di un ponte avrebbe preso il volo, letteralmente decollando e sollevandosi dall’asfalto.

Poi  l’impatto a terra, la sbandata e il botto finale contro lo spigolo della casa diroccata che ha tagliato l’auto a metà, come fosse stata la lama di un coltello.