Sea Watch: migranti offrono le cabine ai 5 parlamentari italiani a bordo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2019 9:24 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2019 9:24
Sea Watch: migranti offrono le cabine ai 5 parlamentari italiani a bordo

Sea Watch: migranti offrono le cabine ai 5 parlamentari italiani a bordo

ROMA – I migranti offrono le cabine ai 5 parlamentari italiani a bordo. La Sea Watch è ancora davanti a Lampedusa, a circa un miglio dal porto, con a bordo 40 migranti. Prima di mezzanotte erano state evacuate due persone, un uomo e un ragazzo visitati al poliambulatorio. Sul ponte hanno passato la notte anche 5 parlamentari: Davide Faraone, Graziano Delrio, Matteo Orfini, Nicola Fratoianni e Riccardo Magi. Un kit è stato messo a disposizione dall’equipaggio: spazzolino, bagnoschiuma, una asciugamani verde.

“I ‘criminali’ dell’equipaggio della Sua Watch – scrive Orfini su Twitter – ci volevano lasciare le loro cabine. Abbiamo rifiutato, ovviamente, perché sono molto più stanchi di noi. Però questo piccolo regalo lo abbiamo apprezzato”. Oltre al kit, un biglietto scritto con il pennarello (in inglese): “Kit di sopravvivenza per parlamentari. Benvenuti a bordo. E grazie per il supporto“.

Intanto, dopo le polemiche degli ultimi giorni tra i ministri dell’Interno dei due Paesi, lungo colloquio tra il premier Conte e il premier olandese Rutte a margine del G20. Al centro dell’incontro la vicenda della Sea Watch.

Al netto della vicenda Sea Watch, proseguono gli sbarchi a Lampedusa. In sedici sono arrivati sull’isola intorno alle 7 su un barchino scortato da una motovedetta delle Fiamme gialle. Ieri intorno alle 6 erano arrivati in otto. Gli approdi, del resto, non si sono mai fermati nell’isola, davanti alla quale, a circa un miglio, resta la Sea Watch con 40 persone in mare da oltre due settimane. ( Fonte Facebook Davide Faraone / Video Agenzia Vista).