Segna, prende in giro l’avversario. Un minuto dopo la vendetta VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 ottobre 2014 18:53 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2014 18:53
Segna, prende in giro l'avversario. Un minuto dopo la vendetta VIDEO

Segna, prende in giro l’avversario. Un minuto dopo la vendetta VIDEO

ROMA – Quando ha messo la palla alle spalle del portiere della Svezia Under 21 ha creduto che fosse fatta. Era il minuto 87 e il gol del difensore francese Layvin Kurzawa, il punto dell’1-3 avrebbe portato la Francia under 21 alla fase finale degli Europei di categoria. Così Kurzawa ha perso la testa: ha esultato irridendo un avversario, John Guidetti, svedese che gioca in Scozia, nel Celtic.

Un saluto militare piantato proprio a un centimetro dal viso dell’avversario che correttamente non reagisce. Ma sport si vedica del poco sportivo Kurzawa. Tempo due minuti e la Svezia segna il 4-1 che vale la qualificazione. A quel punto tutti i giocatori in campo e panchina esultano col saluto militare.

Il video da Repubblica.it