Sergio Marchionne, il manager che risollevò la Fiat a Melfi VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 luglio 2018 20:24 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2018 20:24
Sergio Marchionne

Sergio Marchionne, il manager che risollevò la Fiat di Melfi

MELFI – Sergio Marchionne è morto all’età di 66 anni. Il manager Fca [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] risollevò la Fiat a Melfi in Basilicata. Donato Mola di TRM Network lo ricorda così. Il servizio è stato ripreso dall’Agenzia Vista di  Alexander Jakhnagiev

 

Sergio Marchionne è morto lasciando un interrogativo: quale è stata la patologia che si è rivelata letale? La nuova ipotesi che si fa largo sui giornali online è quella del sarcoma alla spalla. L’altra (che è quella che circola da più giorni) fa riferimento a un tumore, probabilmente ai polmoni. Entrambe le patologie d’altronde possono andare a coinvolgere la spalla.

Alla fine Marchionne è morto per attacco cardiaco, nella clinica di Zurigo dove era stato sottoposto ad un intervento alla spalla destra. Secondo quanto appreso dall’Ansa, complicazioni “inattese” hanno portato ad un arresto cardiaco. Portato in rianimazione, non era attaccato alle macchine in modo sistematico. Lì ha avuto un nuovo attacco cardiaco che lo ha portato a morte naturale.