Sgarbi: “Di Maio ministro per proteggere il figlio di Grillo” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Settembre 2019 8:30 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2019 8:37
vittorio sgarbi

Vittorio Sgarbi parla alla Camera

ROMA – Vittorio Sbarbi prende la parola durante il dibattito sulla fiducia al Governo. Il critico d’arte è un fiume in piena e se la prende con Grillo, Di Maio e il Pd.

Queste le sue parole: “E’ tempo di elevati padri. Ed ecco il governo Renzi-Grillo. Quando il figlio dell’elevato Grillo è stato accusato di st**ro Grillo ha fatto Di Maio ministro degli Esteri con la copertura del Pd che controlla i giudici guarda il caso Palamara”.

E ancora: “Grillo s’è agitato come un ossesso per fare un governo amico col nemico Renzi, rinnegando il suo movimento e arroccandosi nel palazzo con l’assoluta spudoratezza e con il sostegno dei parlamentari terrorizzati che hanno acceso mutui per la casa. I social ci stanno massacrando. Nessun principio politico, nessun rispetto per gli elettori, ma su di loro pende come un macigno la riflessione di Paolo Borsellino: ‘La rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano (…)”‘. 

Fonte: Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev