Spari Palazzo Chigi, Berlusconi: “Estrema sinistra gioca col fuoco” (video)

Pubblicato il 29 Aprile 2013 10:37 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2013 10:39
Spari Palazzo Chigi, Berlusconi: "Estrema sinistra gioca col fuoco"

Silvio Berlusconi (Foto LaPresse)

ROMA – “L’estrema sinistra gioca col fuoco”. Silvio Berlusconi risponde così a Maurizio Belpietro nel programma “La Telefonata” parlando degli spari a Palazzo Chigi. Secondo il leader del Pdl però, nonostante la crisi e il grave gesto di Luigi Preiti,  “l’ordine pubblico non è mai stato in pericolo”.

Berlusconi ha detto a Belpietro: “Va stigmatizzato chi nell’estrema sinistra ha preso il pretesto del gesto di un uomo disperato per lanciare accuse deliranti alla politica e ai politici. Quando si gioca con il fuoco parlando di assalto alle istituzioni e inveendo contro tutto e tutti succedono cose come questa”.

Poi il leader del Pdl parla degli spari: “La sparatoria di ieri è stata un fatto grave, ma l’ordine pubblico, nonostante la crisi economica, non è mai stato in pericolo né ora né in passato, né lo deve essere”.

Berlusconi rivolge poi un invito agli italiani a non cedere all’odio: “Invito gli italiani a non cedere alle campagne di odio, io ne sono stato bersaglio per 20 anni e ne ho subito le conseguenze. Ora la nostra solidarietà va ai carabinieri rimasti feriti e alle loro famiglie”.