Terremoto Colonna (Roma): le telecamere dell’A24 riprendono la scossa VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2019 11:40 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2019 11:55
terremoto colonna roma

Terremoto Colonna (Roma): le telecamere dell’A24 riprendono la scossa

ROMA – La scossa di terremoto che ha colpito Colonna, paese dei Castelli Romani a circa 20 chilometri da Roma, è stata ripresa dalle telecamere dell’autostrada A24. 

L’autostrada che da Roma porta a L’Aquila non passa molto lontano dal luogo del sisma. E così una telecamera ha ripreso il momento della scossa. Accade alle 22,43 del 23 giugno: siamo in prossimità della barriera Roma Est e del Grande Raccordo Anulare.

La scossa di magnitudo 3.6 è stata registrata a tre chilometri da Colonna, comune di 4 mila abitanti. Il terremoto è stato registrato dall’Ingv a 9 chilometri di profondità. San Cesareo, Gallicano nel Lazio, Zagarolo e Monte Compatri gli altri Comuni vicini.

Il ministero per i Beni Culturali ha attivato l’unità di crisi per verificare danni al patrimonio culturale. Sono state riscontrate lesioni alla chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo di Montecompatri. “Subito dopo la scossa di terremoto con epicentro a Colonna tutte le squadre di volontariato di Protezione civile dei Castelli Romani sono uscite sul territorio in perlustrazione – si legge in una nota dell’agenzia regionale di Protezione Civile -. È stata immediatamente attivata l’Associazione Nazionale degli Ingegneri che ha inviato alcune squadre nei punti più critici tra i quali Colonna e Montecompatri. A Montecompatri è risultata avere alcune lesioni la chiesa Santa Maria Assunta in Cielo ed è stata dichiarata inagibile la casa parrocchiale adiacente al Duomo, mentre a Colonna i vigili del fuoco stanno ancora operando le verifiche di agibilità di alcune abitazioni. Sono stati aperti i Centri Operativi Comunali di Montecompatri, Colonna e San Cesareo”.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev