Terremoto Croazia, i video dall’Italia: sui social i lampadari che oscillano

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Dicembre 2020 13:52 | Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2020 13:53
Terremoto Croazia, i video dall'Italia: sui social i lampadari che oscillano

Terremoto Croazia, i video dall’Italia: sui social i lampadari che oscillano

Terremoto Croazia avvertito anche in Italia. I primi video postati sui social dal nostro paese mostrano i lampadari che oscillano in alcune città del Nord Italia dopo la forte scossa di magnitudo 6.4 registrata nella mattinata del 29 dicembre. 

L’epicentro del forte terremoto in Croazia è stato localizzato intorno a Petrinja, una cinquantina di km a sud di Zagabria, una regione già colpita ieri da forti scosse sismiche.

I media locali parlano di gravi danni agli edifici, con crolli, molte macerie, interruzione di elettricità e linee telefoniche. 

Il terremoto sentito in Italia

La forte scossa si è sentita chiaramente in gran parte del NordEst dell’Italia, fino anche al Ravennate e a nord di Napoli. Molta paura tra i cittadini, anche se al momento non si registrano danni né feriti.

Lo conferma anche la Protezione civile Fvg che ha ricevuto centinaia di telefonate da parte di persone allarmate da ogni angolo della regione. In alcune località, soprattutto della Venezia Giulia, i cittadini sono scesi in strada dopo aver avvertito il prolungato movimento tellurico.

La sala operativa della Protezione civile regionale è in contatto con tutti i municipi mentre i quattro Comandi provinciali dei Vigili del fuoco sono in allerta, ma non si registrano al momento chiamate di soccorso. Saranno comunque disposti dei sopralluoghi per la verifica degli edifici più vecchi.

Segnalazioni anche a Bolzano. Paura in alcuni quartieri di Napoli, dove ai piani alti delle abitazioni delle zone collinari i lampadari hanno oscillato a lungo.

In Veneto sono diverse le chiamate giunte ai Vigili del Fuoco che al momento però non registrano danni a cose o strutture.

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev