Toninelli: “Abbassiamo limiti velocità in città. Londra e Parigi hanno ridotto numero incidenti” VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 5 Aprile 2019 14:25 | Ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2019 14:26
toninelli limiti velocita

Toninelli: “Abbassiamo limiti velocità in città. Londra e Parigi hanno ridotto numero incidenti”

ROMA – “In città come Parigi e Londra i limiti di velocità sono molto più bassi dei nostri, dobbiamo uniformarci per salvare vite umane”. A dirlo è il Ministro Danilo Toninelli durante la conferenza stampa di presentazione della Conferenza Nazionale sulla Mobilità Sostenibile e il trasporto pubblico locale.

“Parigi, dal 2010 ha ridotto a 30 km orari la mobilità urbana, riducendo del 40 per cento l’incidentalità. Stessa cosa Bilbao che con i 30 km/h ha ridotto numero incidenti, con Londra scesa addirittura a 20 km/h”. Per cui “noi dobbiamo uniformarci, perché l’obiettivo è spostarsi meglio, spostarci tutti, ma anche con mezzi alternativi”.

Toninelli risponde poi a quei commercianti che si lamentano per la chiusura alle auto nei centri storici, dicendo che in questo modo si riducono i loro profitti. Limitare le auto nei centri storici fa crescere il valore delle abitazione, spiega il ministro. A dare ragione alla mobilità “dolce”, per Toninelli sarebbero ancora una volta alcuni dati forniti dai tecnici. 

Il ministro delle Infrastrutture, sempre durante la conferenza ha spiegato che il suo partito è fermamente contrario anche all’inalzamento dei limiti di velocità a 150 km/h in autostrada voluta dalla Lega.

Secondo il ministro delle Infrastrutture, la velocità è tra “le principali cause di morte, incidenti e collisioni gravi”. L’innalzamento del limite di velocità a 150km/h in autostrada “è fuori dal tavolo”: “Noi del M5S siamo semplicemente contrari” ha sottolineato il ministro durante la stessa conferenza stampa.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev