Torino, narcotizzava gli amanti per derubarli: arrestata “Mantide” 30enne VIDEO

Pubblicato il 4 dicembre 2018 12:55 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2018 12:55
Arrestata la "Mantide" di Torino: cosa faceva alle sue vittime

Arrestata la “Mantide” di Torino: ecco cosa faceva alle sue vittime

TORINO – Narcotizzava i suoi amanti, sciogliendo ansiolitici nel bicchiere, per poi rapinarli. Laura, commerciante di 30 anni, già nota alle forze dell’ordine per rapina aggravata e indebito utilizzo di carte bancomat, è stata arrestata dai carabinieri a Grugliasco (Torino). La donna, soprannominata la ‘mantide del torinese’, lo scorso 16 febbraio ha invitato un uomo nel suo negozio per un aperitivo.

Dopo avergli somministrato una dose di ansiolitici 24 volte superiore a quella consigliata, prima gli ha rubato il bancomat, la carta di credito e i contanti, poi si è fatta accompagnare a prelevare e ha preso 2.800 euro. La vittima, una volta passato l’effetto degli ansiolitici, si è accorta del raggiro e ha sporto denuncia. La donna era già stata arrestata per lo stesso reato nell’aprile 2017. I Carabinieri sospettano che abbia raggirato diversi uomini nella provincia di Torino.

Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica un filmato diffuso dai Carabinieri.