Totti: “De Rossi? Andremo insieme in Curva Sud” VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 Giugno 2019 8:30 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2019 8:30
Totti: "De Rossi? Andremo insieme in Curva Sud" VIDEO

Totti: “De Rossi? Andremo insieme in Curva Sud” VIDEO

ROMA – Nella conferenza stampa di addio alla Roma, Francesco Totti ha trattato vari temi. Tra questi, spicca il burrascoso addio del capitano Daniele De Rossi. Totti aveva consigliato alla società di essere chiara con Daniele da inizio stagione. Così non è andata e De Rossi è stato liquidato malamente a due giornate dal termine del campionato. 

“Addio De Rossi? Io avevo pregato la società di essere chiara con Daniele. Avevano deciso di mandarlo via ad inizio stagione. Il suo addio andava gestito diversamente. Avrebbero dovuto parlarci subito, avrebbero dovuto rispettarlo come capitano e come bandiera. Non lo si liquida a due giornate dal termine del campionato in quella maniera. Io ci avevo già parlato da amico, non da dirigente, avevo cercato di aprirgli gli occhi perché avevo capito che aria tirava.

Sul caso dell’email, dico solamente che io mi fido al 100% di Daniele che per me è come un fratello. Il mio addio e quello di De Rossi partono da lontano. Da otto anni a questa parte, da quando sono entrati gli americani, hanno cercato in tutti i modi di poterci mettere da parte – ricorda -. Ci sono riusciti. E’ normale che poi i presidenti, gli allenatori ed i giocatori passano, ma le bandiere no. Valuterò alcune offerte, ce ne sono state da squadre italiane. Una è arrivata stamattina, valuterò tutto.

5 x 1000

Se andrò allo stadio? Sì, sono sempre tifoso della Roma. Prendo De Rossi e andiamo in Curva Sud. Se Daniele decide di smettere di giocare, lo passerò a prendere ed andremo insieme nel cuore del tifo giallorosso che è la Curva Sud. Vivremo la Roma da tifosi come abbiamo sempre fatto perché la Roma è una fede, è una ragione di vita”. 

Il video con le dichiarazioni di Francesco Totti su Daniele De Rossi nella conferenza stampa di addio alla Roma (fonte: Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).