Trovata morta a Londra la moglie dell’erede Tetra Pak: fermato il marito

Pubblicato il 11 luglio 2012 18:40 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 18:40

Tetrapak LONDRA – Giallo nell”high society’ londinese. Eva Rausing, la moglie dell’erede dell’impero Tetra Pak, Kristian Rausing, è stata trovata morta nella sua casa a Cadogan Place, in uno dei quartieri più esclusivi di Londra, Chelsea. E’ stato fermato il marito, uno degli uomini più  ricchi del regno Unito, il cui padre ha costruito una fortuna del valore di 5,4 miliardi di sterline sul packaging: gli uomini di Scotland Yard hanno voluto interrogarlo per ore. Il cadavere della donna è stato trovato lunedi’ dalla polizia nel lussuoso palazzetto dove la coppia abitava insieme ai quattro figli.

La coppia Rausing era finita nei guai giudiziari già nel 2008: la donna, di nazionalità statunitense, era stata arrestata per aver cercato di introdurre una piccola quantità di stupefacenti nell’ambasciata Usa a Londra; e quando la polizia aveva perquisito la casa, vi aveva trovato crack, eroina e cocaina per 2mila sterline; ma la coppia aveva evitato il processo grazie alla decisione del giudice di concedere la libertà condizionata.

Eva Rausing era figlia di un top manager della Pepsi che possiede un’isola privata nella Bassa California e, con il marito, era proprietaria di una villa alle Barbados del valore di 15 milioni di sterline (18 milioni di euro). Cadogan Place, a Belgravia, è uno dei luoghi più esclusivi di Londra. Oltre al marito, Scotland Yard ha voluto interrogare tre donne che, secondo i vicini, sono i domestici filippini.

[jwplayer config=”Blitz20120621″ mediaid=”1299332″]

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other