Uragano Michael spaventa gli Usa: categoria 4, toccherà la Florida e l’Alabama VIDEO

di redazioen Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2018 15:43 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2018 15:46
Uragano Michael Florida Alabama

Uragano Michael spaventa gli Usa: categoria 4, toccherà la Florida e l’Alabama

NEW YORK  – L’uragano Michael di categoria 4 ed ha venti superiori ai 191 chilometri all’ora. Toccherà la Florida nelle prossime ore. E’ quanto prevede il centro uragani americano che lo descrive come “estremamente pericoloso” e in continuo rafforzamento.

Michael è diretto verso gli Usa ed è stato fotografato dal satellite Aqua della Nasa mentre era sulle coste occidentali di Cuba. Classificato inizialmente categoria 1, la più bassa in una scala di 5 che misura, in base alla velocità dei venti, l’intensità di un uragano e quella dei danni che può provocare, Michael è cresciuto vistosamente in intensità.

Secondo gli esperti del Centro nazionale uragani degli Stati Uniti (Nhc), ora potrebbe diventare “il più intenso mai visto sulla Florida”. Le immagini all’infrarosso realizzate dallo strumento AIRS (Atmospheric Infrared Sounder) a bordo del satellite Aqua mostrano, in particolare, alcune “formazioni nuvolose fredde, con temperature che precipitano fino a -53 gradi centigradi”. Queste nuvole, secondo gli esperti della Nasa “sono in grado di produrre piogge molto intense”, hanno spiegato.

Un altro strumento di Aqua, lo spettrometro Modis (Moderate resolution imaging spectroradiometer), ha inoltre permesso di scattare immagini nello spettro visibile che mostrano molto bene l’occhio del ciclone sull’isola di Cuba, “mentre è in movimento verso Nord a una velocità di circa 19 chilometri orari”, hanno rilevato gli esperti Nhc. I dati raccolti indicano che l’uragano ha generato finora venti che soffiano a un massimo di 155 chilometri orari. Gli esperti non escludono, però, che l’uragano Michael possa intensificarsi nei prossimi giorni.

Oltre alla Florida, l’uragano spaventa il vicinoo Stato dell’Alabama che come la Georgia e la Florida si affaccia sul Golfo del Messico.  Un utente Instagram preoccupato dall’arrivo del ciclone ha pubblicato un video che mostra le onde alte e i venti forti. Il filmato è stato ripreso dall’Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev.