Venezia, Mose in azione per la prima volta contro l’acqua alta VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Ottobre 2020 12:06 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2020 12:06
Venezia, Mose in azione per la prima volta contro l'acqua alta VIDEO

Venezia, Mose in azione per la prima volta contro l’acqua alta (ansa)

A Venezia per la prima volta si sono alzate le paratoie del Mose per proteggere la città dall’acqua alta

Si è alzato oggi per la prima volta il Mose, che con le sue paratoie dovrebbe proteggere Venezia dall’acqua alta. 

Si sono sollevate in un’ora e 17 minuti le 58 paratoie mobili del Mose alle bocche di Porto della Laguna di Venezia. L’inizio delle operazioni è avvenuto alle ore 8:35 e si è completato alle 9:52.

Navigazione interdetta

Dalle 7 di questa mattina è interdetta la navigazione alle tre bocche di porto della Laguna di Venezia, per permettere le operazioni di sollevamento del Mose.

Nei pressi delle Bocche di Lido, Malamocco e Chioggia, transitano solo imbarcazioni delle forze di polizia, della Guardia Costiera, del soccorso e delle società connesse al Consorzio Venezia Nuova.

Il traffico portuale veneziano potrà riprendere non prima delle 15:30, e comunque non prima del rientro delle barriere mobili nei propri alloggiamenti.  

Il sindaco Brugnaro: “Siamo fiduciosi e soddisfatti”

“Il Mose è stabile, restiamo in attesa, siamo fiduciosi però per il momento siamo soddisfatti, incrociamo le dita”. E’ il commento del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, al test del Mose.

Intanto alle ore 11 il flusso della marea dal mare alla Laguna era interrotto, ha fatto sapere l’Ufficio maree del Comune di Venezia. A Punta della Salute il livello della marea si mantiene stabile tra 70 e 75 centimetri. (Fonti: Ansa, Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev)