VIDEO – India, bikers protestano contro feticidio e percorrono 3mila km in moto

Pubblicato il 20 luglio 2015 12:19 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 12:19
India, bikers protestano contro feticidio e percorrono 3mila km in moto

India, bikers protestano contro feticidio e percorrono 3mila km in moto

SILIGURI (INDIA) – Nella città indiana di Siliguri è andato in scena un raduno di bikers davvero fuori dal comune. Questa volta, infatti, al centro dell’evento non ci sono solo motociclisti e bolidi: i sette bikers del Teesta Thumpers Club hanno deciso di percorrere oltre 3mila chilometri attraverso il Paese per sensibilizzare le persone sul tema del feticidio femminile, fenomeno grave e molto diffuso in India. A sostenere con forza la campagna è soprattutto Priyanka, unico membro donna del club.

“Non possiamo cambiare la mentalità della gente – spiega la biker -, ma cercheremo di diffondere il nostro messaggio per fermare questi atti crudeli e salvare il maggior numero di bambine possibile. Siamo tutti uguali, uomini e donne, e speriamo che le persone se ne rendano conto al più presto”.