blitztv

VIDEO YOUTUBE Rugby, Bruno Andres Doglioli aggredisce arbitro donna

VIDEO YOUTUBE Rugby, Bruno Andres Doglioli aggredisce arbitro donna

Rugby, Bruno Andres Doglioli aggredisce arbitro donna

ROMA – Un’aggressione brutale e vigliacca. Perché fatta alle spalle. Perché compiuta da un uomo grande e grosso, un giocatore di rugby, contro una donna. Perché compiuta, incredibilmente, durante una partita. Bruno Andres Doglioli, 34 anni, argentino è l’aggressore. Maria Beatrice Benvenuti, 23 anni, romana, il più giovane arbitro internazionale nella storia del rugby, la vittima.

Succede tutto  ultimi 8 minuti del match a Padova fra Valsugana e Rangers Vicenza. Appena riprende il gioco Dolgioli carica alle spalle l’arbitro con violenza inaudita. Quello che succede dopo lo racconta Il Gazzettino

Bruno Andres Doglioli, estremo italo-argentino 34enne dei Ranger che verrà anche interdetto da ogni attività nell’ambito della federazione. Il giocatore, a quel che risulta, non avrebbe fornito giustificazioni, mentre il club, da parte sua, già prima della squalifica che sarà resa nota oggi 15 dicembre ha sospeso il giocatore da attività e stipendio. Che, visto che ci troviamo nella serie A del rugby che in realtà è la serie B, è una somma, quando c’è, quando è prevista, da apprendista alle prime armi. Per quel che poi può valere parlare di salari in un contesto quale il rugby, in cui il 99,5% dei tesserati viene ripagato da ogni fatica solo dalla gioia di giocare: così l’aggressione subita dall’arbitro Benvenuti lascia ancora più sbigottiti nella sua storica unicità.

 

To Top