Vieri si è allenato al parco: “Ho percorso 5 km, più di così non riesco…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Maggio 2020 18:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2020 18:46
Vieri si è allenato al parco: "Ho percorso 5 km, più di così non riesco..."

Vieri si è allenato al parco: “Ho percorso 5 km, più di così non riesco…”

MILANO – Bobo Vieri è stato uno degli ex calciatori che ha subito di più la quarantena da coronavirus.

Durante il lockdown, l’ex centravanti dell’Inter è ingrassato a dismisura fino ad arrivare a pesare 106 kg.

A svelarlo è stato  lui stesso nel corso di una intervista rilasciata a Bruno Vespa durante “Porta a Porta“.

“In questo momento non sono in forma. 

Sono un po’ preoccupato perché sono arrivato a pesare 106 kg, il mio obiettivo è quello di tornare a pesare 95 kg, sarebbe fenomenale.

Ma per tornare a questo peso, dovrei perdere undici chili, quindi dovrei seguire una alimentazione corretta e dovrei allenarmi molto.

Diciamo che in questo momento sono più che altro un papà a tempo pieno. 

Io e Costanza Caracciolo abbiamo due bambini piccolissime e ci dedichiamo quasi interamente a loro. 

Le facciamo giocare, le facciamo sorridere, passiamo il tempo durante questa quarantena.

Per fortuna ci sono le dirette su Instagram con i miei ex compagni di squadra, così ammazziamo la noia.

Quella con Totti è stata molto interessante, mi dispiace molto per quello che gli è successo.

Mi ha raccontato che quando va a portare il figlio agli allenamenti non entra a Trigoria perché non è in buoni rapporti con l’attuale proprietà.

E’ un peccato perché una bandiera come lui non dovrebbe avere questi problemi”.

Adesso è arrivata finalmente la fase due, quella di convivenza con il coronavirus, così Bobo è tornato ad allenarsi.

Oggi l’ex centravanti dell’Inter è andato ad allenarsi al parco.

Vieri ha voluto condividere i risultati dell’allenamento con i suoi fan di Instagram.

L’ex centravanti nerazzurro è riuscito a percorrere ben 5 km.

Chi ben comincia, è a metà dell’opera… (fonte Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).