Volturara Appula, premier Conte parla in dialetto nel suo paese natale VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2018 15:42 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2018 17:49
Volturara Appula, premier Conte

Volturara Appula, premier Conte nel suo paese natale parla in dialetto

VOLTURARA APPULA – Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, durante il suo intervento alla cerimonia in cui ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Volturara Appula, suo Comune di nascita, ha utilizzato un’espressione dialettale mentre raccontava ricordi d’infanzia. Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il filmato.

Il premier Giuseppe Conte riceve le chiavi della città dal sindaco Leonardo Russo: “Queste sono chiavi originali, con queste può aprire la porta del Comune”. Poi, dopo queste parole, arrivano i doni: dal suo atto di nascita originale ad un corposo volume su proverbi e espressioni dialettali della zona fino ad una maglia di calcio, dai colori che ricordano quelli del Foggia, con il nome Conte e il numero 1 stampati.

Oltre a ricordare la sua infanzia, Giuseppe Conte ha spiegato cosa bisognerebbe fare per rilanciare l’area: “Serve un rilancio del sub-Appennino Dauno, attraverso percorsi enogastronomici e attraverso una rete infrastrutturale materiale e immateriale fermo restando che valutiamo sempre investimento che, nella direzione dello sviluppo sostenibile, abbiano un senso”.

Ad accogliere il premier sul palco anche il governatore della Puglia Michele Emiliano. “Noi siamo un po’ abbandonati. E lei capirà che dire che il presidente del consiglio è nato un Puglia in provincia di Foggia è un esempio per quei tanti ragazzi che sono nati qui e che poi vanno via per cercare fortuna”. Emiliano cita poi la piaga del caporalato e sottolinea che nella sua lotta molto conterà “dalla direzione che vuol prendere il governo”.