YOUTUBE Attentato Londra, donna si tuffa nel Tamigi al passaggio del Suv

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 marzo 2017 7:52 | Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2017 7:52
YOUTUBE Attentato Londra, donna si tuffa nel Tamigi al passaggio del Suv

Attentato Londra, donna si tuffa nel Tamigi al passaggio del Suv

LONDRA – Cinque morti, tra cui l’attentatore, e una quarantina di feriti. Esattamente un anno dopo gli attentati all’aeroporto e alla metropolitana di Bruxelles e a dodici anni dagli assalti che colpirono la Capitale britannica, il terrorismo torna a colpire l’Europa.

Intorno alle 15:40 ora italiana un suv Hyundai  ha percorso a tutta velocità il ponte di Westminster di Londra travolgendo alcuni passanti. La corsa del veicolo si è conclusa contro la cancellata del Parlamento e il conducente ha cercato di entrare nell’area del Parlamento, aggredendo i poliziotti di guardia con un coltello, prima di essere abbattuto da tre colpi di pistola sparati da un agente in borghese.

Alcuni feriti sono in condizioni molto critiche e presentano traumi “orribili”, fanno sapere dal St Thomas Hospital. Un’altra donna, piombata nel Tamigi come mostra il video, è stata recuperata dalle acque del fiume ed è ferita gravemente.

L’assalitore sarebbe un uomo di provenienza asiatica di circa 40 anni. I media isrealiani avevano identificato l’attentatore in Trevor Brooks, un cittadino britannico di origini giamaicane convertitosi all’Islam col nome di Abu Izzadeen e diventato un predicatore radicale. Il fratello e il legale dell’uomo hanno però smentito: Brooks è ancora in carcere. La polizia ha poi fatto sapere di aver accertato l’identità del killer ma di ritenere sia prematuro divulgarla.