blitztv

YOUTUBE Bancomat, come te lo clonano mentre prelevi

YOUTUBE Bancomat, come te lo clonano mentre prelevi

YOUTUBE Bancomat, come te lo clonano mentre prelevi

ROMA – Sei persone arrestate, sorprese mentre applicavano e poi smontavano apparecchiature per la clonazione da sportelli bancomat del centro di Roma. L’operazione frutto di una meticolosa indagine che si inserisce nel piano di controllo straordinario “Natale Sicuro” messo in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma.

Nel mirino dei carabinieri, oltre a borseggiatori, scippatori e rapinatori di attività commerciali, ci sono infatti soprattutto gli autori dei cosiddetti ‘reati canaglia’: autori di artifici e raggiri che colpiscono i più deboli o ignari cittadini che in questi giorni che precedono il natale affollano le vie del centro storico. In tale contesto, l’attenzione dei militari è rivolta agli sportelli bancomat che, soprattutto nel fine settimana, vengono manomessi da bande di clonatori, principalmente cittadini dell’est Europa, per rubare i codici delle bande magnetiche e i pin delle carte di credito e bancomat degli inconsapevoli utilizzatori.

Nello specifico, i carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 persone in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip del tribunale di Roma, per i reati di associazione per delinquere, finalizzata alla clonazione di carte di credito previa illecita captazione dei codici pin (personal identification number) e pan (personal account number) mediante l’installazione di apparecchiature elettroniche ‘skimmer’ su sportelli atm bancomat. Altri 3 appartenenti all’organizzazione sono già reclusi perchè arrestati nei giorni scorsi in flagranza di reato.

To Top