YOUTUBE Bomba stadio Besiktas: la reazione in diretta tv

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2016 9:39 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2016 9:39
YOUTUBE Bomba stadio Besiktas: la reazione in diretta tv

YOUTUBE Bomba stadio Besiktas: la reazione in diretta tv

ISTANBUL – Durante un collegamento televisivo all’interno della Vodafone Arena, una forte esplosione interrompe la diretta. Il giornalista e l’intervistato scappano davanti alle telecamere accese. A quel punto la regia ritorna sullo studio, dove i conduttori increduli riprendono la trasmissione sul Besiktas. E’ l’esplosione dell’autobomba ad Istanbul vista da dentro lo stadio. Un attentato che ha causato quasi 30 morti.

La Cnn turca chiarisce che l’autobomba è esplosa circa due ore dopo la fine di una partita con il Bursapor, vinta 2-1. La deflagrazione è avvenuta non lontano dal punto in cui è abitualmente schierata la polizia in assetto antisommossa, l’obiettivo dell’attentato. La rete riferisce che sono stati avvertiti anche colpi d’arma da fuoco.

Erano circa cinque mesi che non si verificavano grossi attentati a Istanbul, è il primo del dopo golpe. Secondo il ministro dell’interno Suleyman Soylu, oltre all’autobomba fuori dallo stadio, un attacco kamikaze sarebbe stato effettuato anche vicino a Macka Park: “Un crudele complotto”. E le forze speciali antiterrorismo turche hanno fermato dieci persone, ritenute in qualche modo coinvolte nell’attentato.