YOUTUBE Burolo, cinghiale in fuga tra le case: sindaco gli spara e lo abbatte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 dicembre 2016 10:07 | Ultimo aggiornamento: 2 dicembre 2016 10:07
YOUTUBE Burolo, cinghiale in fuga tra le case: sindaco gli spara e lo abbatte

YOUTUBE Burolo, cinghiale in fuga tra le case: sindaco gli spara e lo abbatte

BUROLO – Un cinghiale ha seminato il panico a Burolo, comune in provincia di Torino, e a riportare l’ordine ci ha pensato il sindaco del paese, che ha imbracciato il fucile e sparato all’animale. La bestia è arrivata dai boschi della Serra e ha iniziato ad aggirarsi indisturbata all’interno di Burolo, fino a quando non è stata abbattuta dopo essere stata braccata.

Il quotidiano La Sentinella del canavese scrive che la caccia grossa è iniziata nel pomeriggio di mercoledì 30 novembre nel centro di Burolo, quando il sindaco Franco Cominetto ha imbracciato il suo fucile da caccia e ha sparato all’animale, che si era rifugiato nel balcone di una casa in via dell’Asilo e poi nel prato tra due abitazioni:

“L’ungulato, un esemplare dal peso di circa 40 chili raggiunto da un solo colpo esploso dal primo cittadino, è morto. Ed è poi stato recuperato e rimosso dai cacciatori impegnati in una battuta di caccia al cinghiale nei boschi della Serra. L’animale, braccato dai cacciatori e dai cani, era riuscito a infilarsi nel balcone della casa dopo aver saltato la recinzione del giardino, seminando il panico tra i residenti della casa che hanno chiamato il sindaco. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri di Ivrea”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other