YOUTUBE Costringe figlia ad avere rapporti col padre: confessione tv

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 novembre 2016 10:40 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2016 10:41
YOUTUBE Costringe figlia ad avere rapporti col padre: confessione tv

YOUTUBE Costringe figlia ad avere rapporti col padre: confessione tv (Nella foto, la vittima, Amanda)

ROMA – Una storia agghiacciante di abusi e incesto, andata in onda in un programma americano molto seguito e per bocca degli stessi protagonisti. Una madre, nel programma Dr Phil, ha confessato di aver costretto la figlia ad avere rapporti sessuali con lei e suo marito (padre biologico della bambina). La donna, che ha scontato 15 anni in carcere, ha detto che odia se stessa per i suoi crimini.

In un episodio particolarmente straziante del talk show la vittima oggi 31enne, Amanda, ha raccontato come a partire dagli 11 anni sia stata costretta a bere alcol, a stordirsi per poi rimanere vittime delle sevizie della madre e del padre.

Parlando 20 anni dopo gli orribili abusi, Amanda ha raccontato la sua storia straziante dopo che i suoi genitori hanno scontato la loro pena per le foto e i filmati che da quei rapporti hanno ricavato per rivenderli venderli on-line.

“So che ho fatto scelte sbagliate”, ha detto un Justine lacrime.

“La mia innocenza è stata rubata”, ha detto Amanda.

“In quale universo parallelo può avvenire che una madre incoraggi la figlia ad avere rapporti con il padre?”, ha chiesto il Dr. Phil a Justine.

Nel 1996 Justine e il padre biologico di Amanda Jim sono stati accusati di violenza sessuale e dello sfruttamento della loro allora 13enne figlia biologica, Amanda.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other