YOUTUBE Deputati M5s lanciano banconote finte per protestare contro il dl salva banche

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 luglio 2017 12:45 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2017 12:45
YOUTUBE Deputati M5s lanciano banconote finte per protestare contro il dl salva banche

YOUTUBE Deputati M5s lanciano banconote finte per protestare contro il dl salva banche (Foto Ansa)

ROMA – Bagarre alla Camera durante la discussione del decreto sulle banche venete giovedì 13 luglio. I deputati del Movimento 5 stelle hanno lanciato finte banconote da 500 euro dopo il duro intervento di Carlo Sibilia, che ha attaccato il Pd, accusandolo di legami con Banca Intesa (che si è offerta di rilevare Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca) attraverso Rotschild. Alla fine i deputati grillini sono stati richiamati all’ordine dalla presidente di turno, Marina Sereni. 

“La battaglia che stiamo conducendo in aula è a difesa di tutti quei risparmiatori, piccoli azionisti e obbligazionisti, che sono stati truffati da questo e da altri decreti. Famiglie sul lastrico per colpa delle Banche venete e di come il governo ha gestito questa crisi. È una battaglia per loro tutela, affinché nessuno, in questo caldo luglio, si dimentichi di loro”, hanno ripetuto i deputati del Movimento 5 stelle durante le votazioni alla Camera degli ordini del giorno sul decreto legge Salva banche venete. Il decreto è stato poi approvato alla Camera con 211 sì, 91 no e 3 astenuti. Adesso andrà all’esame del Senato.

(Di seguito il video dell‘agenzia Vista)