YOUTUBE Festa della Polizia, Franco Gabrielli: “Noi spesso bersaglio di atti violenti”

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 aprile 2018 12:57 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 12:57
Il capo della Polizia Franco Gabrielli

Il capo della Polizia Franco Gabrielli

ROMA – Dal G7 al No-tav dai No-tap ad una campagna elettorale “che nelle ultime occasioni ha visto inasprirsi il clima tra opposte fazioni” è stato per la polizia un anno “quanto mai impegnativo” in cui i poliziotti “troppo spesso sono stati bersaglio di atti violenti da parte di manifestanti le cui istanze dovrebbero essere risolte in altri contesti sociali”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

A dirlo è il capo della Polizia, Franco Gabrielli, nel corso dell’intervento durante la cerimonia per il 166esimo anniversario della Fondazione della polizia. Gabrielli ha parlato di un “inasprimento delle conflittualità sociali” che hanno spesso trasformato le piazze italiane in “stanze di compensazione di ragioni contrapposte e ha sottolineato come per garantire l’ordine pubblico la sola polizia abbia impiegato un milione e 250 mila unità delle forze mobili, oltre il 50 per cento delle forze messe a disposizione da tutti gli organi di polizia. “La polizia – ha concluso – a volte viene erroneamente percepita come controparte e non come garante del rispetto delle leggi”.

La cerimonia si è svolta a Roma sulla terrazza del Pincio. Hanno partecipato alla giornata anche la Presidente del Senato Casellati e i ministri Boschi, Orlando, Martina, insieme anche a Pietro Grasso, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica un video.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other