YOUTUBE Filippine, bombe a match di boxe. Duterte: “Sono stati i narcos”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 dicembre 2016 13:57 | Ultimo aggiornamento: 29 dicembre 2016 13:57
YOUTUBE Filippine, bombe a match di boxe. Duterte: "Sono stati i narcos"

YOUTUBE Filippine, bombe a match di boxe. Duterte: “Sono stati i narcos”

MANILA – Almeno 32 persone, tra le quali 10 bambini, sono rimaste ferite in una cittadina nel centro delle Filippine a causa dell’esplosione di due ordigni nel corso di un match di boxe, nell’ambito del festival per le celebrazioni cattoliche. Le Forze armate sono state messe in stato di allerta in tutto il Paese.

Il presidente filippino Rodrigo Duterte punta l’indice contro i cartelli della droga per il doppio attentato dinamitardo nel corso di un incontro di boxe nel centro del Paese che ha causato 32 feriti. Duterte non ha fornito altri dettagli alle sue accuse. Da giugno, la violenta repressione contro spacciatori e trafficanti ha portato alla morto di oltre 6.000 sospetti, tra loro anche diversi innocenti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other