blitztv

YOUTUBE Hugh Hefener, le lacrime di Pamela Anderson: “Addio”

Pamela Anderson si commuove

Pamela Anderson si commuove

ROMA – Pamela Anderson si commuove nel ricordare il fondatore di Playboy, Hugh Hefnerscomparso a 91 anni: “Sono quella che sono solo grazie a te. Riesco a immaginarti mentre dici: ‘Sii coraggiosa, non avere regole. Vivi la tua vita, sono fiero di te. Non esistono gli errori e con gli uomini…divertiti!’. Hai reso il mondo un posto migliore: più libero e più sexy. Grazie”.

L’attrice 50enne ricorda – in un video in bianco e nero – il fondatore di Playboy (e l’inventore delle «conigliette») e non riesce a trattenere le lacrime. Poi, in un lungo post, lo definisce “la persona più importante della mia vita”. Lei, che ha posato per 14 volte sulla copertina della rivista, la prima volta nel 1989.

“Addio. Hef. Ho tanti pensieri nella mia testa che adesso non riesco a mettere in ordine”, scrive, “sono quella che sono solo grazie a te. Mi hai insegnato tutto ciò che è importante riguardo alla libertà e al rispetto. Al di fuori della mia famiglia, sei stato la persona più importante della mia vita”.

E ancora: “Mi hai dato la vita. Le persone continuano a dire che ero la tua preferita, sono sotto shock. Ma eri molto anziano, la schiena ti faceva male. L’ultima volta che sono venuta da te, non volevi che ti vedessi. Non potevi sentirmi, ma mi hai mostrato un bigliettino che tenevi in tasca con su scritto«Pamela, al centro di un cuore. Adesso sono distrutta. Piove, sono a Parigi e sono alla finestra”.

To Top