YOUTUBE Iran: vietato stadio alle donne, si traveste da uomo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 maggio 2016 18:29 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2016 18:29
Iran: vietato stadio alle donne, si traveste da uomo

Iran: vietato stadio alle donne, si traveste da uomo

TEHERAN – Una ventiduenne di Teheran, lo scorso 13 maggio si è travestita da uomo per andare allo stadio. In Iran infatti, essere una appassionata di calcio è proibito. E così, per far fronte al cuore che non si comanda, Shakiba ha deciso di travestirsi da uomo. Ovviamente si tratta di un nickname: la ragazza che ha postato su YouTube e Instagram un breve filmato che mostra lei all’interno dello stadio, se rendesse pubblico il suo nome andrebbe incontro ad una serie di sanzioni. Il video è diventato virale in pochissimo tempo. A France24 che l’ha intervistata, Shakiba ha spiegato che non è stato facile ingannare la polizia. Per sembrare un uomo ha indossato cinque magliette e altrettanti pantaloni  e ha dipinto il viso con del colore. Alla fine del filmato, essendo riuscita ad entrare, la giovane ha dichiarato: “Avevo detto che sarei entrata allo stadio e ce l’ho fatta”.

In Iran, in realtà non vi è alcuna legge che proibisce alle donne di entrare allo stadio, ma è consuetudine dal 1979, anno della rivoluzione islamica, impedire l’accesso alle donne “per motivi di sicurezza”. Shakiba, in un successivo video spiegato che la sua azione non è stata guidata da motivazioni politiche: “Molti tifosi durante la partita si sono accorti che c’era una donna allo stadio. Tuttavia non c’è stato alcun problema, mi hanno protetto come se fossi una della loro famiglia”. 

 

5 x 1000